Zalando Scarpe, il successo corre su Facebook





Inutile negarlo: ormai il cosiddetto ‘e-commerce’ è anche in Italia una realtà più che consolidata. A dirlo sono i dati di crescita per quanto riguarda questo sistema imprenditoriale di vendite.

Ma a dirlo sono anche dei grandi esempi tutti nostrani, che ci raccontano di aziende che hanno creduto nel sistema e, con grande professionalità e con un occhio costantemente attento alla qualità e alle esigenze dei clienti, sono riusciti in poco tempo a costruirsi una solida posizione nel mercato. Un esempio fra tutti?

L’azienda Zalando che possiede un negozio on line di calzature ed abbigliamento. Ebbene, la Zalando non solo è riuscita nell’impresa di ‘rassicurare’ i consumatori italiani circa il sistema di acquisti sul web, ma al contempo è riuscita a ritagliarsi un posto solido all’interno delle aziende che utilizzano l’e-commerce.

Come ci sono riusciti? A spiegarlo è il Communication Manager della Zalando, Matteo Bovio: “mentre sul sito promuoviamo oltre 800 marche e 70.000 prodotti tra scarpe e capi di abbigliamento, anche in-season sulla nostra pagina Facebook non necessariamente seguiamo le tendenze più d’appeal per i nostri clienti, anzi, a volte proponiamo capi che potrebbero interessare gruppi più ristretti di clientela, ma più particolari, di brand difficilmente reperibili altrove e che riusciamo a proporre in esclusiva in Italia.

In particolare, ad attrarre molti clienti, sono le nostre pagine dedicate ai coloratissimi sandali da donna e alle t-shirt per il tempo libero a prezzi abbordabili”. Il ‘segreto’ quindi, se così si può dire, è riconducibile ad un sapiente e consapevole utilizzo di Facebook (così come di altri social network). In effetti, quale sistema migliore per raggiungere in maniera capillare i clienti, se non ‘dialogando’ con essi attraversi gli stessi mezzi che quotidianamente questi utilizzano e che, quindi, rassicurano? Un’ottima idea, quella di Zalando!