Vacanze Estate 2011: le destinazioni economiche per le tasche degli italiani





L’estate è arrivata e con lei i primi sintomi di insofferenza nei riguardi di lavoro e casa. Insomma, è piuttosto naturale con questi primi caldi, pensare alla fuga vacanziera nelle destinazioni di mare o montagna più alla portata. La crisi economica brucia ancora nelle tasche degli italiani e questo farà optare per vacanze low cost in grado di unire relax e risparmio.

Ma quali sono le mete più economiche che gli italiani quest’anno si apprestano a scegliere per il loro meritato riposo? A raccogliere le percezioni italiote, ci ha pensato SkyScanner, fornendo una lista molto corposa di destinazioni vacanziere a basso costo.
Molti italiani ritengono sia l’India il paese più economico, ma la percezione è errata, l’India secondo SkyScanner infatti, si trova appena all’8 posto dietro Spagna, Portogallo, Thailandia. La discrepanza tra ciò che si pensa e ciò che in realtà è in questo caso, deriva dal fatto che per quanto siano economici questi luoghi, si tende sempre un pò a dimenticare i costi di viaggio.
Di seguito vi riportiamo la classifica dei posti più economici a detta dei vacanzieri e la risposta economicamente testata di SkyScanner:

I paesi più economici secondo i viaggiatori
1. India
2. Thailandia
3. Marocco
4. Messico
5. Egitto
6. Polonia
7. Repubblica Dominicana
8. Croazia
9. Portogallo
10. Stati Uniti

I paesi più economici secondo Skyskanner (esclusi voli)
1. Repubblica Dominicana
2. Polonia
3. Cipro
4. Thailandia
5. Marocco
6. Spagna
7. Portogallo
8. India
9. Islanda
10. Irlanda
In ultimo vi diamo conto della classifica delle mete di vacanza più economiche tenendo conto invece anche dei costi di volo:
1. Polonia
2. Spagna
3. Marocco
4. Portogallo
5. Regno Unito
6. Cipro
7. Germania
8. Repubblica Dominicana
9. Grecia
10. Francia