Shopping Online, passa per gli smartphone

cosa vuol dire smartphone

Sempre più persone si stanno direzionando verso lo shopping on line. Un mercato, questo, che è in forte ascesa e che sta letteralmente modificando il nostro modo di fare acquisti. Ma se è vero che oggi, per comprare ciò che più ci piace, basta possedere un computer e una connessione internet, è anche vero che, uno degli strumenti più diffusi, è lo smartphone. Come si traduce questo dato? Ma naturalmente in una fortissima diffusione ed utilizzo delle App che consentono, per l’appunto, di fare acquisti tramite il proprio telefonino. In maniera ancora più comoda ed immediata, quindi. A fotografare questa nuova tendenza, è un rapporto redatto dalla Nielsen che rileva come ben il 47 per cento di coloro che posseggono uno smartphone, hanno utilizzato in maniera più o meno costante applicazioni per lo shopping on line, come Amazon Mobile, Groupon e eBay Mobile. Il dato in questione, fa riferimento nello specifico ai possessori di smartphone americani e al mese di giugno 2012. La media di utilizzo di tali applicazioni, è di circa 17 volte in un mese. Il che non è affatto poco, se si considera il fatto che, solitamente, non andremo quasi mai in giro per negozi ‘canonici’ 17 volte in un mese… Ma altresì, il rapporto della Nielsen tiene anche a precisare una cosa: non è detto che chi utilizza un’applicazione per shopping poi effettivamente acquisti qualcosa. In generale, ci si avvale di tali applicazioni anche solo per comparare prezzi di un prodotto in particolare, per scoprire novità sul mercato o per conoscere nel dettaglio alcuni eventuali oggetti o servizi da acquistare magari poi in negozi canonici. In generale quindi, si utilizzano queste app per migliorare la propria esperienza negli acquisti. In ogni caso, si tratta ugualmente di un dato non trascurabile, che dà ancora meglio la misura di quanto le nostre abitudini in fatto di acquisti stiano cambiando…