Orologi Subacquei Professionali: le definizioni

orologi subacquei

Oggetto di culto, per gli amanti del genere. L’orologio può contenere in se molti significati, filosofici, affettivi, estetici. Simbolo di eleganza e stile, in certi casi. Non sorprende quindi che nel mondo, a parte coloro che utilizzano l’oggetto esclusivamente per la sua funzione principale, ci siano milioni di appassionati che posseggono orologi per collezionismo o per sfruttare altre funzioni che vengono incluse. Ma, in questa stagione, tutti, appassionati collezionisti e semplici fruitori, pensano solo a come portare con se in vacanza il proprio amato ed inseparabile orologio senza paura di rovinarlo al mare. Ecco quindi una proposta di bellissimi orologi della linea WR che non temono l’acqua della grande casa Citizen, che li ha classificati in base alla resistenza ai bar. Nella descrizione di quelli resistenti fino ai 3 bar (30 metri), leggiamo: “può essere usato in situazioni in cui viene esposto a schizzi d’acqua e nessuna pressione dell’acqua viene esercitata sullo stesso. Precauzioni per l’uso: non può essere usato in situazioni in cui l’orologio debba subire la pressione dell’acqua”. Orologi resistenti fino ai 5 bar (50 metri): “Resistenza rinforzata all’acqua: può essere usato per nuotare e per lavori in cui l’orologio possa essere sottoposto ad una limitata pressione dell’acqua. Precauzioni per l’uso: Non può essere usata per sport acquatici, immersioni in apnea ecc.” Per quanto riguarda la possibilità di portare con noi un orologio Citizen in immersioni subaquee, la casa indica e descrive i loro prodotti modello WR 200 e Diver’s 300, Diver’s 800, Diver’s 1000 che promettono prestazioni eccellenti anche ad alte pressioni, con un elevatissimo grado di impermeabilità. Orologi quindi, adatti anche ai sub più esperti.