Nikon D800 Reflex, scheda tecnica e prezzi

NikonD8001

Dopo il grande successo della precedente Nikon D700 (modello che, da circa 3 anni, può fregiarsi del merito di aver messo a disposizione di tutti –sia professionisti che amatori- i sensori full-frame…), viene presentata ora, dall’azienda giapponese,  la Nikon D800.

E, come immaginabile, questo modello rappresenta un mirabile aggiornamento della D700, conservandone quindi le caratteristiche tecniche principali ma proposte in maniera ancora migliore. Il grande sensore da 36 megapixel è contenuto in una reflex con il corpo macchina in magnesio tropicalizzato. Il mirino, offre una copertura 100 x 100 con ingrandimento da 0,70 x.  La D800E (declinazione della D800), si presenta anche priva del cosiddetto ‘filtro anti-aliasing’.

Questo significa che si registrerà una quantità di dettagli impressi nello scatto maggiore rispetto agli altri modelli. Il processore di elaborazione delle immagini, cioè Expeed 3, è lo stesso del modello D700, insieme ad una serie di altre dotazioni tecniche, come l’autofocus, lo schermo posteriore e il sistema di misurazione dell’esposizione.

La velocità di scatto e la sensibilità inoltre, risultano davvero competitive e, per certi versi, ‘uniche’. La Nikon D800, si rivela una macchina ottima soprattutto per le fotografie in studio o per i reportage (matrimoni, manifestazioni, etc.). Nel comunicato stampa di presentazione di questo ultimo modello, la Nikon ha dichiarato apertamente che la D800 promette qualità delle immagini che sono pari agli scatti. Un’affermazione sicuramente coraggiosa che, non appena la macchina verrà immessa sul mercato –a primavera del 2012-, potrà sicuramente essere confermata o smentita dagli stessi addetti ai lavori che la testeranno.

Fino ad allora, almeno sulla carta, questa nuova Nikon D800 promette bene, molto bene…