Mobile Payment, lo shopping si fa mobile

1335522395_1

Ormai sembra tutto pronto per il lancio definitivo del rivoluzionario ‘Mobile Payment’! Di cosa si tratta esattamente? Pensate alla maniera classica di fare acquisti: si scegli il prodotto nel negozio e ci si reca alle casse per pagarlo, con i normali sistemi di pagamento attualmente utilizzati (contante, bancomat o carta di credito). Ebbene, il mobile payment rende i nostri acquisti ancora più veloci e sicuri, grazie allo…smartphone! Si, perché il sistema che renderà possibile questo tipo di pagamento, farà si che, solo fotografando col telefonino il codice a barre dei prodotti, ci si possa permettere di pagarli collegandosi in contemporanea con la nostra carta di credito. Il tutto grazie ad una app appositamente sviluppata. Ma, prima che questo nuovissimo e rivoluzionario sistema di pagamento –già soprannominato ‘smart shopping’- venga reso disponibile a tutti, sono già stati avviati una serie di interessanti progetti pilota legati al mobile payment. Come all’Auchan di Piacenza, dove i cittadini hanno potuto sperimentare un modo del tutto nuovo di fare shopping. Il test di piacenza, è stato fortemente voluto da CartaSi e Banco Popolare che hanno sviluppato la app che collega direttamente alla propria carta di credito. Ma nel progetto pilota rientrano anche altre importanti entità, come BancoPosta e PosteMobile che hanno reso possibile il pagamento dei bollettini postali semplicemente fotografandone il codice a barre, esattamente come un prodotto qualsiasi. Insomma, si stanno mettendo a punto gli ultimi dettagli e le strategie di comunicazione in grado di penetrare non solo sul mercato italiano, ma anche e soprattutto nelle nostre abitudini quotidiane (grazie al mobile payment infatti si potranno acquistare davvero una moltitudine di prodotti e servizi, anche i biglietti dell’autobus!). E, se il meccanismo è davvero così ‘smart’, c’è da credere che a breve questo nuovo sistema per fare acquisti diventerà di uso comune…

 

1335522395_1