Lista della spesa natalizia: cosa cucinerete a Natale?

tavolanatale

Il Natale è alle porte e ogni famiglia italiana si prepara a festeggiarlo ognuna seguendo le proprie tradizioni. La cosa a cui sicuramente tutte le famiglie stanno già pensando è la lista della spesa con le pietanze da cucinare per il classico e tanto atteso cenone delle vigilia e il pranzo di Natale vero e proprio. Di solito tutte i parenti si riuniscono intorno a una tavola e ad ogni famiglia è assegnato un piatto particolare da portare ai propri cari. Secondo la tradizione italiana il cenone della vigilia dovrebbe essere composto da cibi magri in segno di astensione, per purificarsi dagli eccessi quotidiani: in primis niente carne, solo pesce, verdure e legumi.

Tipici della vigilia sono i tortellini ripieni di zucca, anguilla marinata, capitone e baccalà in umido, accompagnati da verdure lesse come broccoli e cicoria. Il pranzo di Natale invece è un pranzo ricco e varia da regione a regione. Si comincia di solito con un fritto di verdure, carciofi, cavolfiore, zucchine e le uova ripiene di tonno, per proseguire con i caratteristici tortellini di carne in brodo, la pasta al forno o le lasagne, in bianco o al sugo. Per secondo invece immancabile il bollito di carne –accompagnato da varie salse, tipica del Lazio la salsa verde- e la faraona arrosto ripiena. Poi frutta secca a volontà, mandorle, noci e nocciole e dolci di tutti i tipi, a cominciare dal torrone, pandoro e dal panettone e il classico tronchetto ricoperto di cioccolato. Viva il Natale, pancia piena e regali sotto l’albero.