Firenze: dove fare shopping

Cattura

Firenze non è solo una delle città più belle e ricche di arte e storia del nostro Bel Paese… Nel capoluogo toscano è possibile anche dedicarsi ad uno shopping più che soddisfacente e magari reperire articoli originalissimi, poco visti. E’ questa in particolare la linea intrapresa da un gruppo di giovani imprenditori e commercianti locali che si sono messi insieme per creare una interessante mappa on line che possa offrire agli acquirenti gli indirizzi ‘giusti’ per il loro shopping ‘alternativo’.

 

E’ così possibile reperire l’indirizzo ad esempio dell’abbigliamento vintage o degli oggetti di modernariato più oroginali (presso la Boutique Nadine), il regalo per i più piccoli (tappa al ‘Cup Of Milk’, situato a Borgo Pitti), oppure le illustrazioni vintage di Bjork (a via dello Sprone). Ma anche occhiali da sole particolissimi (Da ‘Visionari’, in piazza Nazauro Sauro), o mangiare i tramezzini ‘creativi’ di Amblè, in Piazzetta del Bene. Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti. Ma come è venuta questa idea? A raccontarlo è la titolare della Boutique Nadine, Irene, una delle fautrici dell’iniziativa: “Spesso i clienti anche di passaggio a Firenze che comprano da noi ci chiedono dove trovare negozi animati dal nostro stesso mood.

 

Ci siamo guardati in giro e abbiamo deciso di creare una rete di solidarietà tra simili”. Insomma, se siete amanti dello shopping originale ed alternativo, l’indirizzo –on line- giusto è questo: unusualflorance.blogspot.it! Un sito facile ed intuitivo, corredato di cartina di Firenze con segnati i negozi sopracitati (e molti altri ancora), e la possibilità di essere reindirizzati direttamente sul sito degli stessi per reperire ulteriori informazioni.

 

Cattura