Fiat Panda 2012, regina degli acquisti dell’automobile



C’è chi le definisce le ‘reginette d’Italia’. Sicuramente, le piccole utilitarie della Fiat sono senza ombra di dubbio tra le auto più vendute nel nostro paese in riferimento alla categoria alla quale appartengono. Per l’esattezza, il primo posto in assoluto è conquistato dalla mitica Panda di cui fra l’altro recentemente è stata presentata una nuova versione all’interno del salone di Francoforte. Ma la Panda, oltre che molto venduta in Italia, vanta vendite da record anche in molti altri paesi europei dove, quest’anno, è stato registrato un vero e proprio boom di immatricolazioni: ben 82 mila sparse in tutto il territorio europeo. Un picco rilevante di immatricolazioni per auto fiat, è stato registrato in Germania, con ben 8.300 auto nuove vendute. Questi numeri rassicurano certamente la casa automobilistica torinese che, con il suo modello Panda, sta difendendosi davvero molto bene all’interno di un mercato –quello delle utilitarie- che sta diventando sempre più agguerrito e concorrenziale.

Ma non è solo la Panda a far registrare i grandi numeri di vendita della Fiat. Tra i primi dieci modelli più venduti dalla casa torinese, troviamo anche la famosa Punto, la Sedici e le cosiddette ‘multispazio’, cioè la Fiat Doblò e la Fiat Qubo. Ovviamente, anche la classica Fiat 500, nella sua nuova ed accattivante veste, la fa da padrona all’interno del mercato europeo e mondiale. In totale, tutti i modelli della Fiat hanno fatto incassare, solo nei primi nove mesi di quest’anno, ben 541 mila immatricolazioni solo nel vecchio continente. Davvero numeri da record, se si considera che, almeno per quanto riguarda la Panda e la 500, si tratta di modelli –seppur rivisitati nel design e nelle linee- che la Fiat ha messo in commercio da tantissimi anni. Insomma, davvero reginette d’Italia, in tutti i sensi…