Faenza Retrò, un’occasione da non perdere per acquisti d’altri tempi

retrò

Volete regalarvi una domenica diversa dal solito all’insegna del gusto retrò e del buon cibo, passeggiando in una bellissima città medievale? L’occasione perfetta per passare una giornata indimenticabile ce la offre Faenza C’entro, una Associazione nata da poco nell’omonima città che è nata per promuovere il delizioso centro storico della città emiliana. Infatti da domenica 30 ottobre inizia la prima giornata di una lunga serie in cui saranno aperti straordinariamente i negozi di Faenza C’entro. Tutti i commercianti e titolari di negozi che hanno aderito all’iniziativa hanno reinventato per l’occasione le loro vetrine dandogli un gusto retrò con un look anni ’60, ’70, ’80. Via libera alle idee in totale libertà : abiti vintage, dai modelli hippy-figli dei fiori degli anni ’60 a quelli coloratissimi e geometrici degli anni ’80, e poi gioielli e accessori dallo stile retrò, cocktail da tuffo nel passato, musica, manifesti vintage e fotografie. Un tuffo nel passato per rivivere un periodo spensierato!

I negozi apriranno alle ore 15,30 e quelli aderenti all’iniziativa – soci di Faenza C’entro – esibiranno come segno di riconoscimento una locandina dedicata a Faenza Retrò. In tutto saranno sei le domeniche dedicate a questo evento. Dopo il 30 ottobre ci sarà una pausa di un mese e il prossimo appuntamento con Faenza Retrò sarà il 27 novembre per continuare il 4, l’11 e il 18 dicembre e si concluderà l’8 gennaio. Non c’è occasione migliore per concedersi una domenica particolare e allo stesso tempo scoprire una città d’arte meravigliosa come Faenza. E perchè no, magari godere dell’ottimo cibo e della squisita compagnia che qui sono di casa.