Cartier Gioielli, ecco come ti racconto New York

cartier

Cartier, da sempre sinonimo di eleganza e stile che da sempre firma i gioielli più belli, quelli che ogni donna vorrebbe possedere o ricevere in dono dal proprio uomo. Ora, questo grandissimo marchio viene celebrato attraverso una mostra visitabile fino all’8 maggio 2012 presso la Cartier Mansion sulla Fifth Avenue. Il titolo della mostra in questione è ‘Cartier & Aldo Cipullo: New York City in the 70s’, ed è stata organizzata e curata dalla stessa maison che si è avvalsa della preziosa collaborazione di Stefan Beckman. Visitando questa incredibile mostra, si potranno vedere ben 40 gioielli d’epoca, corredati ed impreziositi da una interessante collezione di disegni e bozzetti –visionabili anche tramite touch screen messi a disposizione dei visitatori-. Aldo Cipullo ha contribuito notevolmente alla consacrazione del mito Cartier, soprattutto grazie alla sua creazione di ‘Love Bracelet’, nel 1969. Creazione che è diventata un vero e proprio pezzo ‘icona’ del marchio Cartier. Tra le celebrità che scelsero Cartier, ricordiamo Richard Burton ed Elizabeth Taylor. Burton infatti, acquistò per la sua amata Liz nel 1972, un diamante da ben 69 carati, chiedendo poi a Cartier di realizzare una magnifica (diventata poi celebre) collana che potesse contenere ed esaltare per l’appunto quel diamante. Un mito quindi, quello di Cartier, che oggi rivive grazie alla mostra ‘Cartier & Aldo Cipullo: New York City in the 70s’, e che nel corso degli anni non ha visto scalfire l’aura di grande stile e raffinatezza che lo contraddistingue. Una mostra imperdibile per tutti coloro che amano le cose belle e raffinate e che vogliono conoscere un po’ più da vicino la storia di questo prestigioso marchio.