Buycott, una nuova app per lo shopping

Cattura

Amate fare acquisti ma al contempo desiderate avere un punto di vista molto più consapevole rispetto ciò che comprate? Oggi, la possibilità di fare acquisti consapevoli la dà una utilissima applicazione, chiamata ‘Buycott. Questa app, sviluppata da un team di giovani informatici americani, funziona in maniera semplice ed aiuta a tracciare la produzione di qualunque alimento o altro bene voi aquistiate. Come funziona? Dopo aver installato l’applicazione, basta passare il proprio smartphone sul codice a barre dei prodotti nei negozi o nei supermercati e in tempo reale, si potranno ricevere informazioni circa l’origine di quel prodotto, le sue caratteristiche, i sistemi di produzioni e via discorrendo. E il tutto in scala mondiale! Impossibile non vedere le enormi potenzialità di questa Buycott, in grado di mettere paura alle multinazionali. Queste ultime infatti, non potranno più nascondere il proprio ciclo produttivo o le scelte commerciali che stanno alla base. Il consumatore potrà finalmente trovare risposta a domande come ‘chi ha prodotto questo bene?’, ‘In che luogo?’, ‘con che modalità produttive?’, ‘il ciclo produttivo ha rispettato l’ambiente e tenuto presente delle condizioni dei lavoratori?’, ‘sono stati utilizzati animali per testare questo prodotto?’, ‘e OGM?’ E via discorrendo. Una app che pare stia incontrando un grande favore da parte degli utenti, visto che, fin dalla sua immissione nei negozi virtuali Apple e Android, ha fatto registrare un numero incredibile di download.  Ivan Pardo, il programmatore che ha sviluppato l’applicazione, racconta a Forbes: “Buycott non intende dire alle persone cosa fare, vuole solo creare una piattaforma informativa, una consapevolezza negli acquisti quotidiani”.

Cattura