Amazon Store: si apre su Facebook

facebook-amazon-300x225

Ormai praticamente tutte le aziende al mondo lo hanno capito: gli affari si fanno soprattutto sul web! Non a caso, negli ultimi tempi hanno iniziato a proliferare tutta una serie di siti e società che offrono servizi agli utenti su internet, in special modo, il settore che va più forte di tutti e lo shopping on line. Così, anche la nota società Amazon si adegua e decide di aprirsi il mercato dello shopping sul web. Ma lo fa in grande stile: entrando direttamente sul social network più famoso e clikkato del mondo, cioè Facebook. Per farlo ha acquistato l’azienda Quidsi (per la modica cifra di 540 milioni di dollari), che si occupa principalmente di commercio elettronico. Tramite Quidsi, Amazon ha così potuto metter su un nuovissimo shop su Facebook, che si compone a sua volta dalle pagine Soap.com, Beauty Bar.com e Diapers.com.

In ognuna di queste pagine face book, l’utente ha la possibilità di eseguire la propria personale ricerca dei prodotti utilizzando uno spazio apposito chiamato ‘my list’ e che fa capo a tutte e tre le pagine sopracitate. Le funzionalità che l’utente troverà, sono ancora più funzionali rispetto agli altri competitors e, una volta scelto l’acquisto desiderato, potrà semplicemente confermare l’operazione ma in maniera più precisa e intuitiva. I punti di forza di questa nuova operazione di Amazon.com, sono da ravvisarsi su diversi piani. Innanzitutto, l’enorme intuitività e comodità del sistema (da una sola pagina si può accedere a tutte le altre che offrono ulteriori prodotti acquistabili), poi, sfruttando le funzionalità che già sono presenti su Facebook, l’utente avrà la possibilità di clikkare ‘mi piace’ sui prodotti che preferisce o che ha acquistato, facendogli così pubblicità. L’operazione piace tantissimo e, a giudicare dai già 60 mila fan che ha collezionato in pochissimi giorni, le prospettive di business per Amazon appaiono molto promettenti…