Abbigliamento Moto: una filosofia di vita

abbigliamento moto

Possedere una moto, per chi vive questo particolare mondo, è una filosofia di vita.
Un motociclista non è un semplice individuo che decide di muoversi con una due ruote per questioni di traffico o comodità cittadina, è molto di più. Avere una moto è infatti una scelta molto più profonda, dettata da un’amore spropositato per questo mezzo che ancora oggi spaventa molte madri.
E proprio a sottolineare la grande importanza che un motociclista da alla propria moto, non possiamo non citare i tanti prodotti che sono in vendita per l’abbigliamento da moto. Sono tantissimi i negozi interamente dedicati al mondo delle due ruote, disseminati in tutto il territorio e questo, a buon ragione, dimostra ancora di più come questo sia un settore particolarmente battuto.
Il motociclista in sostanza ha un suo preciso modo di vestire. E non solo per utilità.
Esistono giacche da moto, tute da moto, occhiali da moto, guanti da moto, sarebbe piuttosto difficile ipotizzare per un automobilista lo stesso bagaglio di abbigliamento. Non credete?
L’abbigliamento moto è trattato da molti marchi, tra cui alcuni molto noti anche ai più, come MomoDesign o Puma. Tra gli altri brand che si occupano di moto, possiamo citare, Alpinestars, tra le più abbordabili (perchè si, l’abbigliamento motociclistico è anche costoso), Arai, Esquad, Hebo, Cardo, Ixon, Airoh, Bikers, Project, Rizoma, TCX, Spidi, Spyke, Shoei, Shark.
Abbiamo accennato ai costi dei prodotti, cerchiamo di vederci più chiaro.
La prima cosa che occorre ad un motociclista è senza dubbio il casco. Ce ne sono una vasta gamma, da quelli modulari a quelli integrali, unisex o personalizzati. Per il prezzo si parte dai 150 euro fino ad arrivare anche a cifre enormemente più grandi (600 e più).
Messo in conto il casco, non può mancare la classica giacca in pelle. Qui si parte dai 250 euro di Alpinestars fino a superare i 400 euro, mentre per una giacca in tessuto, si scende di costo ma non meno di 150 euro.
Necessari sono poi i guanti, qui ve la potete cavare nell’ordine dei 50 euro.
Per i più esigenti, c’è poi una vasta gamma di stivali, da touring, da cross e cosi via. Per un paio di stivali touring si parte dai 200 euro.
Consigliato per l’inverno è invece l’abbigliamento termico. Magliette e pantaloncini da sotto-vestito, partono da 50 euro.
Insomma, avere una moto, per chi ama le moto, può diventare decisamente un grande investimento!