1 Maggio 2012 Milano: i musei restano aperti

masacc03

1 Maggio, Festa dei Lavoratori. Una festa che significa molto per noi italiani e che, per molti è sinonimo non solo di riflessione, ma anche di rilassamento e gite fuori porta. Ma oggi vogliamo segnalarvi una interessante iniziativa intrapresa dal Comune di Milano che ha deciso di lasciare aperti, proprio per il 1 maggio 2012, tutti i musei e le sedi espositive in generale.

Mostre che potranno essere visitate anche e soprattutto in un giorno di festa così importante. Ma andiamo a vedere un po’ più da vicino alcune delle proposte del Comune di Milano per chi quel giorno dovesse decidere di restare in città.

Al Castello Sforzesco ad esempio, sarà possibile visitare la mostra intitolata Ultrabody – 208 opere tra arte e design”, allestita all’interno delle Sale Viscontee e, all’interno invece della Sala Panoramica, si potrà visitare un’altra mostra dal titolo Dal cucchiaio al cucchiaio”. Altre mostre interessanti visitabili il 1 di maggio 2012, sono al Palazzo Reale, dove si può trovare “Dario Fo Lazzi Sberleffi Dipinti”, “Tiziano e la nascita del paesaggio moderno” e “Gli artisti italiani della Collezione Acacia”.

Al Pac (Padiglione di Arte Contemporanea), è visibile la mostra “The Abramovic Method”, e resteranno aperti anche i musei di Storia Naturale, e i Musei del Castello. Insomma, se in un giorno di festa come quello del 1 maggio, siete a Milano, quale occasione migliore per godersi in tutta rilassatezza un po’ di arte e cultura? Davvero una bella iniziativa, quella del Comune di Milano, che dimostra ancora una volta la grande volontà di andare incontro ai suoi cittadini –e non solo-.